Downloads Occupazione Dove Siamo
 
El navegador senza flash Soporta
La Soluzione
La Tecnologia di igienizzazione attiva con il sistema GeiserBox® rappresenta un concetto innovativo nel trattamento dei rifiuti urbani e offre vantaggi importanti rispetto ai metodi convenzionali applicati attualmente.
Il sistema GeiserBox® messo a punto dagli ingegneri di Ambiensys sottopone i rifiuti destinati alla discarica e gli scarti generati a seguito della lavorazione negli impianti di separazione tradizionali a un processo tale da trasformarli in materiali puliti che possono essere rilanciati sul mercato.
La versatilità del concetto consente di collocare in uno spazio estremamente ridotto impianti configurabili con capacità fino a 600.000 tonnellate di rifiuti all’anno.
Il sistema GeiserBox® è stato concepito come un processo di pretrattamento dei rifiuti urbani e la sua applicazione agli impianti tradizionali di separazione dei materiali consente di incrementarne il grado di efficienza fino al 90%.
La possibilità di installazione del sistema sugli impianti meccanico-biologici permette di ridurre gli scarti prodotti in una percentuale compresa fra il 60% e il 10%, eliminando i cattivi odori che contraddistinguono l’area in cui si trovano gli impianti e abbattendo i costi di mantenimento.
Come funziona GeiserBox®?
I rifiuti vengono introdotti nel GeiserBox® con un processo continuo attraverso una bocca di ingresso situata a una estremità dell’apparecchio. All’interno del sistema i rifiuti rimangono per circa 30 minuti, durante i quali vengono sottoposti a un bagno di vapore acqueo a temperatura elevata in un ambiente ad alta pressione. Al termine di questo processo i materiali, già igienizzati, possono essere estratti attraverso una bocca di uscita situata all’estremità opposta del sistema.
Una volta igienizzati, i rifiuti:

1. Non sono maleodoranti.
2. Hanno un volume fino all’80% inferiore a quello iniziale.
3. Non contengono agenti patogeni.
4. Non contengono liquidi.
5. Sono sciolti, liberi, senza sacchetti di plastica o contenitori di cartone.
6. Tutte le frazioni biodgredabili sono unite in un’unica frazione di biomassa, dall’aspetto fibroso e granulometricamente ottimale ai fini della successiva lavorazione.
7. I contenitori in brik si decompongono ed entrano a far parte delle frazioni plastica, alluminio e fibra.
8. I contenitori delle bevande fresche, degli aerosol e delle conserve escono dal processo di lavorazione completamente puliti.
9. La plastica assume forme più compatte in base alla composizione.
10. Il vetro esce dal processo di lavorazione senza etichette, tappi o adesivi. 

Avinguda de les Corts Catalanes 13,2D 08173 Sant Cugat del Vall├Ęs Barcelona (SPAIN) Tel. +34 93 713 22 34 Fax. +34 93 712 39 92info@ambiensys.esNote Legali